Al momento stai visualizzando MULTA MILIONARIA

L’autorità garante (Antistrust) multa ENEL per 3,5 milioni per messaggi ingannevoli rivolti agli utenti energia (luce, gas), tramite agenzie incaricate, a loro volta multate per 1 milione, per convincerli a dismettere il MERCATO TUTELATO. La decisione è stata presa grazie alle numerose segnalazioni ricevute dagli utenti e riportate dalle Associazioni consumatori. In prima linea la FEDERCONSUMATORI che ha denunciato l’ingannevolezza dei messaggi per indurre gli utenti a dismettere il Mercato tutelato per passare al caos dei prezzi e delle clausole del Libero Mercato. L’insistenza, talvolta, aggressiva e fastidiosa, come molti testimoniano, ha condotto a fraintendere i tempi della decisione (il MERCATO TUTELATO per gas e luce rimane, per ora, sino al 2024) e, spesso, senza aver dato preventivo consenso, si sono ritrovati con un nuovo contratto.